Elezioni USA 2016

Al momento le chance del candidato repubblicano appaiono seriamente danneggiate, l’ immagine di Trump e’ definita "toxic" anche all'interno del suo partito (tranne che dalla estrema destra), tanto che Paul Ryan, attuale speaker parlamentare per il partito repubblicano ha ufficialmente dato il "sciogliete le righe" ai candidati, liberi quindi di non sostenere piu il nome ufficiale del partito ed anche di distanziarsene (guadagnandosi il titolo di traditore di fronte all’ala piu` conservatrice).

Ora la campagna repubblicana appare condotta con l’obiettivo di perdere meno posti possibile al senato indicando all’elettore un ruolo di “controllore sulla presidentessa”.

Un rischio per la Clinton deriva dalla possibile reazione di Trump: la sua irritazione per il mancato appoggio del partito, che sembra seguire la liberta` data da Ryan, potrebbe portarlo a cercare di aumentare il danno alla sua coalizione, realizzando una vera frattura. Un partito repubblicano cosi indebolito potrebbe lasciare alla Clinton uno spazio talmente ampio da costringere la nuova presidente a difficili acrobazie per evitare di mantenere le promesse fatte in campagna elettorale.

La politica non e` un mestiere facile, come iniziano a vedere alcuni improvvisati in Europa e come anche alcuni elementi ben vaccinati stanno per mostrare.

ryanmani

La foto soprastante ritrae Paul Ryan mentre indica un uso corretto delle mani
Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s