Italia (parte di) nel 1962

franzjoseph

“… Certe sere mi raccontava dei tempi di Franz Joseph, l’imperatore alto, baffuto, col mantello bianco in groppa ad un cavallo bianco, il giorno che venne a far visita ai suoi bravi sudditi italiani del Sudtirolo, e capito anche al paese di lei, in Val di Fiemme. Dietro il suo cavallo venivano ufficiali bellissimi, tutti bianchi anche loro e col pennacchio, ben dritti in sella - il bustino portavano, questi ufficiali austriaci, per slanciare la figura - e al paese non si era mai veduta una festa cosi. Era un gran bell'uomo l'imperatore Franz Joseph, altro che quel gambecorte d'un italiano che avevano messo dopo la sua morte, e che lassu non si era mai fatto vedere.

Pagavano poche tasse, i sudditi italiani, la polizia quasi non c’era, soltanto due gendarmi boemi vecchi e coi baffi, che la sera giocavano a briscola col prete e il farmacista. Mentre dopo dall’Italia, gia avevano cominciato a mandare questurini su questurini, piccoletti, neri e con gli occhi cattivi. Per non parlare poi degli altri vantaggi: il passaporto, per esempio, che ti p[ortava fino a Vienna, fino a Budapest, fino a Cracovia in Polonia, senza bisogno i visti ne di dogane. Certe sere di pioggia stavo anche un’ora a sentir parlare di Franz Joseph, che fu imperatore per cinquant’anni filati. Certo, anche quel gambecorte d’un italiano era rimasto sul trono cinquant’anni, ma cosa comandava, quel poveretto sposato con la montanara pecoraia, se a Roma c’era quell’altro, quello tutto nero, a fare e disfare ogni cosa? …”

Da “La Vita Agra” di Luciano Bianciardi 1962

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s