Manipolazione cambi e protezionismo e fini non dichiarati?

MascheraBianca

L’accusa alla Germania di manipolare il cambio dell’Euro (“un marco tedesco implicito enormemente sottovalutato”) e`uno dei piu` recenti richiami alla  politica commerciale dell’amministrazione USA.

Non e` un mistero che dal lato occidentale dell'Atlantico l'Euro venga visto come un esperimento, per sua costruzione, gia` durato troppo, la novita` non esplicitamente dichiarata e` l'intenzione di intervenire quasi direttamente per contribuire ad un aumento delle sue difficolta`, sperando forse nella sua quanto meno trasformazione (tolta l'Italia all'Euro, il residuo sara` piu` forte o piu` debole? la risposta mostrera` coerenza o meno alla dichiarazione "America First").

L’avvio del negoziato bilaterale con il Regno Unito, conoscendo le regole di funzionamento dell’Unione Eurpea, di cui il Regno e ancora membro, mostrano dove voglia puntare la politica estera della nuova amministrazione Americana, il sostegno alle componenti politiche europee piu` centrifughe completa il messaggio per chi avesse dubbi.

L’osservazione delle attenzioni descritte, assieme alla lettura dei loro motivi, dovrebbero bastare all’elettore Europeo per capire che scelte seguire.

Per la prima volta da quando gli USA si sono emancipati rispetto allo stato di paese emergente, l’Europa li puo guardare come una minaccia emergente e dovrebbe cercare rifugio in una unita piu` stretta con la Germania!

Merkel e Schauble, i “cattivi d’Europa”, stanno per esser salvati dal “deus ex machina” che nessuno aveva immaginato (sempre che non intervenga qualche elemento ultraterreno capace di annebbiare la lucidita` di chi potrebbe subire il vero danno).

 

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s