Prospettiva Europea nelle novita` del 2017

20160901_193039.jpg

L’anno inizia nuvoloso, I primi passi del nuovo presidente USA, limitando l’osservazione all’Europa, mostra una sua preferenza al contatto bilaterale. Tale scelta ignora il modo plateale le istituzioni Comunitarie, lo possiamo imputare alla irritualita` del nuovo inquilino della Casa Bianca? Se osserviamo le modalita` della gestione della crisi Europea dai suoi inizi in Grecia in poi, la Germania a guida Merkel ha chiaramente indicato anche al nuovo presidente una cultura esclusivamente bilaterale, non comunitaria.

La forte e chiara affermazione “America First”, i contatti diretti gia` avuti con Russia e paesi Asiatici, i segnali indiretti ma non nascosti all'Europa mostrano un significato innegabile.

Il vecchio continente si appresta ad affrontare (finalmente in modo quasi coordinato sul calendario) cadenze importanti per il suo futuro. La  dichiarazione di alto disinteresse alla realta` locale dall'amministrazione USA e esplicita.

I sondaggi, per quanto ancora contano, indicano una relativa continuita` in Germania, il rischio di maggiori instabilita` in Francia, Olanda e Italia (nel caso decidesse di fare coincidere il proprio calendario elettorale con quello del vicinato). Le eventuali incertezze godono della possibilita` di loro ricomposizione offerta dalle regole costituzionali dei diversi paesi, tutti gia` impegnati nel loro faticoso processo di aggiornamento strutturale.

La ripresa economica continentale appare gia` iniziata sotto molteplici punti di osservazione, I mercati finanziari mostrano scetticismo locale quando confrontati con la baldanza di oltre Atlantico. Gli operatori leggono i numeri a conferma della ripresa in atto, il calo nella disoccupazione continentale, il tasso di inflazione che torna su valori positivi meno preoccupanti, rimangono atterriti dall'incertezza politica che oggi sembra pesare piu` del solito.

Appare cosi ragionevole attendersi performance borsistiche Europee modeste nella prima meta dell’anno, non coerenti a quanto sta avvenendo all’economia reale, per lasciare spazio ad un potenzialmente improvviso chiarimento nel momento in cui l’incertezza politica si sollevera`

Lo sguardo dall'alto in basso di Trump verso l'Europa, se l'Europa lo volesse cavalcare, si puo` trasformare in un recupero del peso politico globale dell’Europa, con evidenti vantaggi per tutti i suoi cittadini.

Quale segno algebrico avra` il lungamente atteso chiarimento? Se ne puo` dibattere quanto si vuole, la ragione sara` nota solo ex post. Ex ante emerge comunque una classe di attivi potenzialmente profittevole nell'anno: la volatilita`.

 

 

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s