Trasparenza, premessa di democrazia

GeneraliTomasi20170430

Nel giorno dell’Assemblea dell Assicurazioni Generali, appare sul quotidiano di Trieste questa lettera. Tralasciando le ormai note scelte aziendali, l’indice viene puntato su un effetto fino ad oggi non commentato di queste. Esserne informati dalla lettura di una spontanea lettera inviata da un cittadino suggerisce un facile passo avanti da parte della pubblica amministrazione, nel nome della piu` potente leva a disposizione dell’elettore quando viene chiamato a valutare la correttezza, l’equilibrio, l’efficacia delle scelte di chi ha amministrato nel suo nome: la trasparenza.

La pubblicazione in rete del bilancio annuale di tutti gli enti amministrati, con l’indicazione dei nomi degli amministratori e un commento alle scelte fatte, vale piu di qualunque volantino elettorale. Si tratta di una scelta scomoda per l’eletto? In un sistema ormai esplicitamente privo di risorse finanziarie, e` ancora ammissibile l’irresponsabilita` associata alla totale assenza di trasparenza?

Advertisements

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s